Menù

Image Map

martedì 8 marzo 2016

Pane di avena con cipolle e melanzane

Buongiorno,
dopo il successo riscosso dal mio panettoncino alle bietole e formaggio ho provato una variante dando un tocco più rustico aggiungendo alla farina dei fiocchi di avena e delle cipolle e melanzane saltate.

Pane avena, cipolle e melanzane

Capisco che possa sembrare strano l'abbinamento, ero partita con l'idea delle sole cipolle ma poi ho trovato in dispensa una melanzana che stava andando a male e l'ho aggiunta, il risultato comunque mi è piaciuto molto.

Il procedimento è lo stesso di quello che ho usato per il pane con le bietole ma nell'impasto di base ho aggiunto i fiocchi di avena, quindi circa 150 gr di farina e 50 di avena, 200 di acqua, mezzo cubetto di lievito e sale.

All'impasto che risulta molto morbido ed appiccicoso ho aggiunto (a occhio) le cipolle e le melanzane fatte saltare in padella con un po' d'olio e dado vegetale.

Ho foderato la mia cocotte con carta da forno bagnata (almeno così si è staccato meglio il pane e non ho tribolato a lavarla) ed ho versato l'impasto che ho fatto lievitare per circa un paio d'ore.

E' lievitato meno del pane con le bietole, probabilmente l'impasto è più pesante ma comunque ha quasi raggiunto il bordo della cocotte.




L'ho cotto in forno preriscaldato a 200° per circa 3 quarti d'ora.

Il pane è perfettamente cotto, morbido e saporito ed anche bello da vedersi.



Trovo che queste piccole pagnotte siano molto versatili, basta aggiungere all'impasto base quello che si trova in dispensa, si possono fare tante combinazioni a seconda dei gusti personali.

La dimensione è giusta per durare un paio di giorni evitando così che invecchi od ammuffisca.

Provate

Ciao, alla prossima

1 commento:

  1. Mi piacciono troppo i tuoi pani rustici e sperimentali. =)
    Dani

    RispondiElimina