Menù

Image Map

mercoledì 31 agosto 2016

Culurgiones de le Farine Alternative al pomodoro

Buongiorno,
dopo un bel po' di tempo passato a sistemare le innumerevoli foto che ho fatto nella scorsa vacanza ho deciso di partire con una piatto tipico sardo che ho avuto modo di gustare per la prima volta durante i giorni trascorsi in Olgiastra, i culurgiones, una pasta ripiena di patate, pecorino e menta.

 
Culurgiones senza glutine di Farine Alternative
In realtà non ho fatto io i culurgiones, li ho semplicemente comprati e la "ricetta" è un semplice sugo al pomodoro e basilico, diciamo che il tutto è una scusa per parlare di questo piatto che non conoscevo e che mi è piaciuto moltissimo.
 

 
I culurgiones che per me ovviamente devono essere senza glutine li ho acquistati nel laboratorio artigianale Farine Alternative a Tortolì, dove i ragazzi producono pasta fresca tipica sarda (e non solo), dolci, pane e focacce tutto rigorosamente senza glutine.


Shop Farine Alternative a Tortolì

Lo staff di Farine Alternative
Per chi fosse in zona e fosse interessato non c'è un sito web ma una pagina FB con le indicazioni principali.
 
I culurgiones hanno un sapore molto delicato per cui è indicato un condimento che non copra  molto come un semplice sugo al pomodoro o anche burro e salvia.
 
Con lo stesso ripieno dei culurgiones e la pasta di pane vengono anche fatti i coccoi prena.
 
Coccoi prena
 Abbiamo anche assaggiato la focaccia, la pizza ed il pane, tutto ottimo, il pane era ancora buono (anche se un po' meno croccante ovviamente) 2 giorni dopo.

 
In negozio sono sempre disponibili diversi tipi di dolci, quando siamo arrivati noi era il giorno prima di ferragosto ed il bancone era stato letteralmente preso d'assalto.

 
Siamo anche riusciti ad ordinare un paio di vassoi di culurgiones da portare a casa, i ragazzi erano sotto pressione per le innumerevoli ordinazioni ma ce li hanno preparati ugualmente.
 
Se passate da Tortolì non mancate di visitare il loro negozio.
 
Dato che dalle mie parti non si trovano, prossimamente cercherò di riprodurre in casa i culurgiones, non saranno belli come i loro in quanto la lavorazione particolare a spiga richiede molta maestria ma spero siano ugualmente buoni, vi racconterò.
 
Ciao, alla prossima.
 



 
 
 

1 commento:

  1. Non conoscevo questa specialità, ma mi attira moltissimo! =)
    Dani

    RispondiElimina