Menù

Image Map

venerdì 20 febbraio 2015

#sensomieiviaggi : i profumi dei miei viaggi

Buongiorno,
oggi è il mio turno, ho il compito di scegliere l'argomento del mese per #sensomieiviaggi.

Ci ho pensato molto prima di decidere per questo titolo, volevo una cosa che non fosse banale ed i profumi mi sembrava proprio che lo fossero, ho provato altre strade ma poi tornavo lì, sentivo nella mia mente i profumi di luoghi passati ma mai dimenticati ed allora ho capito che forse non era così banale la mia idea.

L'olfatto è forse uno dei sensi meno considerati, uno dei meno importanti, uno di quelli di cui magari potresti farne a meno ed invece è uno dei più tenaci e resistenti.

Dopo un po' la memoria visiva si indebolisce, il ricordo pian piano esce dalla nostra mente, si scolorisce come una vecchia fotografia e dopo tanti anni si fa fatica a riportare alla mente le immagini di quei giorni.

L'olfatto no.
E' sempre presente invece nella nostra memoria il ricordo di un profumo, può essere sopito ma basta che un lieve sentore tocchi le nostre narici che tutto torna a galla con prepotenza, quasi come uno schiaffo lasciandoci increduli e persino un po' spaventati.

Ed allora cose che si credevano dimenticate rivivono come per magia nella nostra mente, le immagini prendono di nuovo vita e si colorano, ricordiamo i momenti passati ma non solo, rivediamo i luoghi, sentiamo i suoni, gustiamo i sapori e ci sembra di toccare i ricordi.

Come succede a me quando sento l'odore di una candela spenta, mi viene subito alla mente il mio viaggio a Lisbona

Fatima
Era il 2003 e pochi giorni prima era appena iniziata la seconda guerra del Golfo, è con un peso sul cuore che parto per Lisbona con un'amica per passare un lungo weekend.

La gioia di partire è offuscata, un velo scuro come il fumo che si vede levarsi dalle case bombardate copre la nostra gioia per questo viaggio improvvisato e prenotato giusto 3 giorni prima dell'inizio del conflitto.

Le notizie che ci arrivano sono scarse per via del nostro portoghese ma si legge la preoccupazione sui volti delle persone che incontriamo.

La nostra escursione a Fatima era già programmata e ci andiamo con una preghiera nel cuore, che questa assurdità finisca al più presto.

Era mattina quando siamo arrivate a Fatima, mi ha colpito la vastità del piazzale adatto ad accogliere migliaia di pellegrini, la chiesa slanciata contro l'azzurro scuro del cielo, i troppi negozi di articoli religiosi che tolgono sacralità al luogo ma soprattutto mi ha lasciato senza parole la moltitudine di candele accese ed i pellegrini assorti nel silenzio delle loro preghiere.

Questa è l'autentica Fatima, un luogo di preghiera dove le candele sono il modo di entrare in contatto con la Madonna e chiederle di intercedere per noi.

Ed anche noi abbiamo pregato, per noi, per i nostri cari ma anche per questa guerra appena iniziata.

Ci sarebbero voluti ben più di 8 anni perché la nostra preghiera fosse esaudita ma ancora non lo sapevamo.

Adesso associo all'odore di una candela spenta a Fatima, quando lo sento rivedo quell'angolo raccolto rischiarato da mille piccole luci, mi sembra di accarezzare la superficie liscia di un cero e sento in bocca il sapore amaro che una guerra è capace di darti.

Anche voi associate ad un odore un luogo ed ogni volta che lo sentite vi trovate catapultate indietro nel tempo?

Ed allora raccontate, scrivete e fotografate i vostri profumi che possono essere di tutti i tipi e che sono diventati parte dei vostri ricordi.

Se volete partecipare dovete scrivere entro il 5 Marzo un post sul tema "I profumi dei miei viaggi" e pubblicarlo sul vostro Blog con l'hastag #sensomieiviaggi.

Ogni post può contenere massimo 3 foto scattate da voi, se ne avete di più potete scrivere un secondo post oppure postarle sui social network con  l'hastag #sensomieiviaggi.

Io rilancerò su FB i vostri post ed il 5 Marzo pubblicherò il mio.

Tutti i vostri lavori entreranno a far parte di un post riepilogativo che pubblicherò il 10 di Marzo, tutti insieme faremo il giro del mondo avvolti dai profumi e dai ricordi.

Vi aspetto, partecipate numerosi

Grazie a tutti

23 commenti:

  1. Bello Norma! Molto bello e per niente banale. Hai ragione gli odori sono molto evocativi, anche se del nostro olfatto spesso ci dimentichiamo, come se fosse un senso un poco meno umano rispetto alla vista o all'udito! Ora penso a che cosa mi può venire in mente. Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra,
      è vero, non ce ne accorgiamo ma l'olfatto è importantissimo e molto persistente, ti racconto una piccola storia, mia nonna era bravissima a cucinare il coniglio in un particolare modo che non ho mai potuto sapere perché è morta troppo presto e mia madre che pure aveva l'aveva vista cucinare tantissime volte non si ricordava la ricetta, zero su zero, niente di niente, l'unica cosa che sapeva era che era arrosto ma non proprio arrosto, un po' vago insomma.
      Passano gli anni, mi sposo e divento mamma, ogni tanto cucino il coniglio arrosto classico, poi un giorno che mia madre era invitata da noi decido di cambiare la ricetta, sempre arrosto ma prima faccio marinare il coniglio nel vino rosso con sedano, carota, cipolla ed aromi ed il pepe in grani.
      Quando mia madre entra dalla porta avevo appena sfornato il coniglio, lei si ferma sulla soglia e diventa bianca come uno straccio e sa solo dire "Questo odore ...", stupita le chiedo se stava bene o se non le piaceva l'odore del cibo che avevo cucinato, lei mi risponde "E' il coniglio della nonna! E' esattamente come lo faceva lei".
      Erano passati più di 50 anni da quando aveva sentito quell'odore eppure non lo aveva dimenticato.
      E' stato uno shock per lei, non immaginava che un odore la riportasse indietro di tanti anni, è questa la magia della memoria olfattiva.

      Elimina
  2. Risposte
    1. Dai che trovi qualcosa, ti aspetto

      Elimina
  3. Norma è bellissimo invece questo tema! E per nulla banale. Spero di riuscire a partecipare( sono in modalità " trascloco"!) ce la metterò tutta!!
    Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, se ce la fai mi fa piacere davvero, altrimenti non stressarti.
      Grazie
      Ciao

      Elimina
  4. Ciao Norma, come già scritto sulla pagina del gruppo è un tema bellissima anche perchè credo che il mio senso più sviluppato sia proprio l'olfatto. Ho già in mente tre profumi...ci sarò senz'altro. Bellissimo il tuo racconto su Fatima, emoziona!
    A presto.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello, ho trovato un "naso", non è facile questo mestiere e chi lo fa ha qualcosa in più rispetto ai comuni mortali, almeno questa è sempre stata la mia modesta opinione, mi sarebbe piaciuto molto avere questo dono ma non ce l'ho, purtroppo.
      Dai, voglio vedere i tuoi ricordi profumati (valgono anche quelli "meno profumati", non so se mi hai capito)

      Elimina
  5. Ma che bello questo post Norma.
    Hai proprio ragione. Spessissimo sentendo un profumo, un odore ... se chiudiamo gli occhi torniamo indietro nel tempo e nello spazio molto più che non vedendo un immagine.
    Grazie ed un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Maria, i tuoi commenti mi fanno sempre molto piacere.
      L'olfatto anche se trascurato è importante, dura molto più di un'immagine anche se non ce ne accorgiamo.
      Ciao

      Elimina
  6. Ciao Norma, hai scelto un bellissimo tema, per nulla banale.
    Per me l'olfatto riveste un'importanza enorme, e devo dire che ce l'ho anche molto sviluppato.
    Concordo anche sulla potenza evocativa della memoria olfattiva.
    A presto. =)
    Dani

    RispondiElimina
  7. Il tema del profumo mi è molto caro e in viaggio più che mai! Che bel post Norma! Laura

    RispondiElimina
  8. Ciao Norma, eccoti il link del mio post, spero vada bene

    http://iltemporitrovatodiantonella.blogspot.it/2015/02/il-profumo-dei-miei-viaggi.html

    RispondiElimina
  9. eccomi, questo è il mio link:
    http://www.acquaefarina-sississima.com/2015/03/i-profumi-dei-miei-viaggi.html
    Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. Ops, non so dove sia finito il mio commento. te lo rilascio nerl caso fosse andato perso.
    era il link ai miei profumi!

    http://pizzafichiezighini.blogspot.it/2015/03/i-profumi-dei-miei-viaggi.html

    e l'augurio di buona giornata!

    RispondiElimina
  11. eccomi sono arrivata ciao!!!!!! http://acasadiclara.blogspot.it/2015/03/giochiamo-al-kim-degli-odori-i-profumi.html

    RispondiElimina
  12. Ciao Norma! Eccomi eccomi eccomi!!!
    Scusate il ritardo! Spero che i miei luoghi vi piacciano! Sono più che altro luoghi del cuore, specialmente uno... chissà se indovinerete quale!

    https://girodelmondoattraversoilibri.wordpress.com/2015/03/04/i-profumi-dei-miei-viaggi-sensomieiviaggi/

    Claudia

    RispondiElimina
  13. Anche Monica ha partecipato ma dato che non riesce a commentare i miei post (prima o poi capirò perché) inserisco io il link al suo lavoro
    https://viaggiebaci.wordpress.com/2015/03/04/i-profumi-dei-miei-viaggi-tra-atlantico-e-mediterraneo/#comment-7979

    RispondiElimina
  14. Sul filo del rasoio stavolta...ma come mancare all'appuntamento con i tuoi profumi?!?
    Ecco anche il mio articolo!
    http://pretapartirconchiara.blogspot.it/2015/03/sensomieiviaggi-i-profumi-dei-miei.html

    RispondiElimina
  15. Ciao,
    perdonami per il ritardo e scusa se il post non è un granché ma non ho proprio il tempo materiale per accendere il pc. Dopo giorni però sono riuscita a scrivere un piccolo post, spero ti faccia piacere
    http://borderline83.blogspot.it/2015/03/sensomieiviaggi-i-profumi-dei-miei.html
    a presto ;)

    RispondiElimina
  16. ce l'ho fatta! un po' in ritardo....
    http://unpizzicodimagia.blogspot.it/2015/03/sensomieiviaggi-i-profumi-dei-miei.html
    grazie per il bellissimo tema!!!
    buona serata

    RispondiElimina
  17. eccomi all'ultimo secondo...http://www.blondie81.blogspot.it/2015/03/i-profumi-dei-miei-viaggi.html Grazie per il bellissimo tema...è stato difficile scegliere...

    RispondiElimina
  18. Ragazze, sono proprio felice che il tema sia piaciuto ed abbia avuto tanti contributi
    Un bacio

    RispondiElimina