Menù

Image Map

martedì 20 ottobre 2015

Falafel alla barbabietola

Buongiorno,
come ogni domenica anche quella appena passata mi sono divertita a fare qualche esperimento in cucina, avevo un po' di barbabietole fresche che non sapevo come cucinare ed allora è  nata questa variante colorata dei falafel

Falafel alla barbabietola

Ho frullato una barbabietola cotta, una patata lessa, uno spicchio d'aglio,un po' di prezzemolo ed una scatola di ceci, ho aggiunto sale e cumino macinato


ed ho ottenuto un impasto molto morbido


forse un po' troppo morbido ed allora ho aggiunto un po' di farina per addensare


L'impasto era comunque ancora morbido ma non ho voluto aggiungere altra farina e mi sono aiutata con due cucchiai a fare delle quenelles che ho disposto sulla placca del forno con un po' di olio.


Ho fatto cuocere per circa 40 minuti a 180°


Questa variante di falafel è veramente ottima, la barbabietola non copre troppo il sapore dei ceci, lo addolcisce solo un po', l'interno è morbido ma cotto e l'esterno è croccante.

Se volete portare un po' di colore in tavola con un piatto saporito e salutare provate questi falafel.

Ciao, alla prossima

2 commenti:

  1. Non ho mai provato nemmeno quelli normali... è una di quelle cose che non mi vengono mai in mente.
    Belli i tuoi così colorati. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltre che belli colorato sono anche buoni
      Ciao

      Elimina