Menù

Image Map

mercoledì 19 ottobre 2016

Succo di erba di grano

Buongiorno,
durante il mio ultimo viaggio a Chicago, al Farmer Market sono riuscita ad assaggiare il succo fresco dell'erba di grano.

Solitamente l'ho visto ed acquistato in polvere ma devo dire che la spremuta fresca è tutta un'altra cosa.

Succo di erba di grano

Al Farmer Market ci sono parecchie bancarelle che vendono succhi di frutta o verdure ma non avevo mai visto che vendessero il succo di erba di grano.


L'erba viene coltivata in vaschette tipo quelle per i germogli e poi tagliata con le forbici e fatta passare attraverso un estrattore manuale, per ottenere un bicchierino minuscolo sono servite 3 manciate di erba, il costo della spremuta è di 3 $ al bicchierino.

Nel mio caso, dato che sono intollerante al glutine e l'erba di grano nasce dal seme del frumento, sono stati attenti a tagliare solo l'erba controllando bene che non ci finisse dentro anche qualche seme.

Il colore del succo è un verde intenso, quasi nero ed il sapore è un po' dolce e molto gradevole, praticamente è pura clorofilla.

L'erba nasce dai semi del grano e viene raccolta dopo 10 - 12 giorni quando ha raggiunto il massimo delle sue proprietà benefiche.

Conosciuta ed utilizzata fin dall'epoca romana è stata riscoperta in America negli anni 30 e dagli anni 40 la polvere vien commercializzata negli Stati Uniti ed in Canada.

Secondo recenti studi l'erba di grano contiene sostanze indispensabili al mantenimento della buona salute, vitamine, minerali come calcio, ferro, fosforo, magnesio ecc., acido folico, clorofilla, antiossidanti, aminoacidi essenziali ed enzimi attivi.

Ma quali sono le proprietà che ha?
Sempre secondo questi studi aumenta le difese immunitarie, combatte i radicali liberi e contribuisce a rinnovare le cellule, inoltre la clorofilla ho potere disintossicante ripulendo il nostro corpo da sostanze inquinanti ed aiuta a depurare il fegato.

Come ho detto sopra, esiste anche la forma in polvere che è anche più facile da trovare ma il succo appena estratto è più potente

Questa erba si può anche coltivare in casa come la maggior parte dei germogli ma bisogna stare attenti alla formazione di muffe, infatti i chicchi di grano vanno disposti molto vicini, non tutti germoglieranno e marcendo possono sviluppare muffe dannose.

Sarei comunque curiosa di provarci magari usando un germogliatore, ho visto in rete alcuni tutorial che spiegano come fare ((per chi fosse interessato qui ne trovate uno) il procedimento è piuttosto lungo ma sono davvero tentata, ovviamente oltre al germogliatore dovrei procurarmi anche un estrattore di succhi, magari li metto in lista per Natale.

Qualcuno di voi conosce ed utilizza l'erba di grano?

Ciao, alla prossima


1 commento:

  1. Anche questa... mai sentita!
    Molto interessante. =)
    Dani

    RispondiElimina