Menù

Image Map

venerdì 23 maggio 2014

Stir-Fry a modo mio

Buongiorno,
dopo aver provato lo Stir-Fry nella ricetta classica ne ho fatto anche una mia versione, un mix di esotico con un tocco mediterraneo, buono da mangiare e bello da vedere.

Stir Fry a modo mio
Tante buone verdure, tutte colorate saltate in padella con degli spaghetti di tofu.

Vediamo la ricetta

Ingredienti :

1 peperone rosso
2 cipollotti freschi
1 spicchio di aglio
3 etti di piselli mangiatutto
1 confezione di spaghetti di tofu
una manciata di germogli di piselli
Vino bianco
Dado vegetale
Salsa di soia

Ecco gli ingredienti più strani che forse non si trovano facilmente qua da noi.

Spaghetti di tofu

Germogli di piselli
Procedimento :

A differenza dello Stir-Fry tradizionale, io non ho fatto la cottura delle verdure tutte assieme ma l'ho differenziata, ho cominciato dalle verdure che hanno cottura più lunga (anche se poi non c'era una così grande differenza in realtà), ad essere sinceri l'ho fatto per mancanza di tempo, ero arrivata a casa tardi e così mentre cuoceva una verdura, lavavo e tagliavo l'altra.

Ho cominciato con i peperoni tagliati a dadini ed i cipollotti (compresa la parte verde) tagliati a rondelle, li ho fatti saltare in padella con olio e dado vegetale, ho sfumato con vino bianco e poi ho aggiunto i piselli mangiatutto.


Ho poi messo i germogli di piselli tagliati a pezzettoni ed ho fatto cuocere per circa un altro quarto d'ora (o comunque secondo quanto volete che le verdure siano croccanti).
Dopo ho aggiunto la salsa di soia ed ho mescolato bene.

Nel frattempo ho scolato gli spaghetti di tofu dal liquido e, dopo averli sciacquati sotto l'acqua corrente, li ho fatti bollire in una pentola con acqua bollente per circa 8 minuti e poi li ho aggiunti alle verdure nella padella.

Sciacquare gli spaghetti di tofu

Aggiungerli alle verdure
Una girata per far amalgamare i sapori ed è pronto per essere servito.

Un buon piatto, completamente vegetale con un mix di sapori tra l'Oriente ed il Mediterraneo, veramente gustoso.
Gli spaghetti hanno un gusto neutro e quindi si adattano a più preparazioni, la loro consistenza è liscia e soda.
Nel piatto ogni verdura ha il suo sapore ma il tutto è ben armonizzato, un matrimonio perfetto.
Il colore è bellissimo da vedere, bianco, rosso e verde, ecco che gli Stir-Fry sono diventati un piatto italiano.

Non so se si trovano da noi gli spaghetti di tofu, penso si possano sostituire con i noodles.

Spero vi sia piaciuta, ciao, alla prossima.


6 commenti:

  1. Che meraviglia!! Hai ragione: con verde bianco e rosso sembra un piatto italianissimo!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Belli vero i colori? E' pure buono
      Grazie
      Ciao

      Elimina
  2. Ottima ricetta! proverò a cercare gli spaghetti di tofu ma credo che ormai anche qui in italia non ci saranno problemi a trovarli...
    a presto
    denise

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere se e dove li trovi
      Grazie
      Ciao

      Elimina
  3. Ma che ricetta originale, mai sentiti gli spaghetti al tofu!!! Devono essere buonissimi conditi così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io non li conoscevo, hanno un sapore neutro così vanno bene con tutto
      Ciao

      Elimina