Menù

Image Map

domenica 2 aprile 2017

Segnaposto per la tavola di Pasqua

Buongiorno,
ormai si sta avvicinando Pasqua e non può mancare l'appuntamento creativo col gruupo "The Creative Factory".

Per questa ricorrenza ho pensato ad un segnaposto per la tavola da usare durante queste festività, il tema è l'uovo, il simbolo di eccellenza della Pasqua ed ho usato un uovo vero che ho precedentemente svuotato e poi decorato con colori acrilici e brillantini.

Segnaposto pasquale con uovo

Il procedimento mi sembrava semplice ma in realtà è stato un po' più complesso del previsto ma andiamo per ordine.

All'inizio ho forato l'uovo con la punta di una forbice nelle 2 estremità e poi con una siringa vuota ho soffiato l'aria da un'apertura per far uscire il contenuto dal foro sottostante, non è stato né semplice né immediato ma alla fine l'uovo si è svuotato, l'ho lavato bene sia all'interno che all'esterno e l'ho messo ad asciugare.

Dopo un po' l'uovo era pronto per cominciare a dipingerlo, ho usato 2 acrilici molto coprenti, color rame e platino e dei brillantini argento, per mascherare l'uovo mi sono servita di 3 elastici con uno spessore un po' grosso.



Ho dipinto prima la parte scoperta col color rame e poi ho fatto asciugare



Ho tolto gli elastici e con un pennellino sottile ed il colore platino mischiato con i brillantini ho riempito gli spazi rimasti vuoti.

Non è stato facile stare nei contorni e dopo un po di tentativi mi sono stancata ed ho colorato di platino tutta la parte centrale, ho fatto asciugare e poi ho rimesso gli elastici ed ho ricolorato la parte scoperta di rame.

Il risultato è accettabile, si vede qualche rilievo dove c'è la doppia pittura ma non si nota molto.


Il bello di usare gli elastici è che si può maneggiare bene l'uovo e dipingerlo in una sola volta, basta stare attenti ad appoggiare le dita solo sugli elastici e poi questi fanno da supporto e si può mettere ad asciugare l'uovo disteso senza problemi perché la parte appena colorata non appoggia sul tavolo.

Dopo che è asciugato ho applicato strisce di brillantini adesivi e delle gocce di perle.


Ho infilato l'uovo su uno spiedino in legno che ho tagliato alla giusta altezza e l'ho completato con un fiocco.

Ho usato un bicchierino di vetro, ricordo di un dolcetto mangiato ieri sera, e l'ho riempita di songino per simulare l'erba e vi ho posto lo spiedino con l'uovo dopo averlo infilato su un pezzo di tappo di sughero che ho poi fissato sul fondo del bicchiere.

Su un altro stuzzicadenti ho fissato il mio nome, in questo caso ho usato quello che ho scritto con la penna 3D che vi avevo mostrato qualche giorno fa ma va benissimo anche un cartoncino con segnato il nome della persona.

Spero vi sia piaciuto il mio segnaposto pasquale, adesso perché non venite con me a vedere cosa hanno pensato le altre componenti del gruppo?




21 commenti:

  1. Bellissimi e molto eleganti. Ho un bel po' di elastici da parte: mi fido e proverò ad usarli come hai fatto tu.
    Un bacio
    Licia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Licia, in effetti gli elastici sono stati d'aiuto.
      Ciao

      Elimina
  2. Che belli, super originali, mi piacciono molto.

    Complimenti
    Flavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Flavia, sono contenta che ti siano piaciuti
      Ciao

      Elimina
  3. Facili e d'effetto!
    Bellissimo tutorial!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, in effetti sono proprio semplici da fare una volta capito come dipingerli
      Ciao

      Elimina
  4. Però, che lavorazione sull'uovo! E' venuto bene ed e' prezioso!
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roby, in effetti sembra proprio prezioso
      Ciao

      Elimina
  5. Non sapevo che l'uovo si svuotasse così! grazie del tutorial!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'avevo già letto da qualche parte come si faceva ma non ci avevo mai provato, in effetti funziona.
      Ciao

      Elimina
  6. Grazie mille per il tutorial svuota uovo. Per quanto riguarda il segnaposto...semplicemente adorabile!!! Un saluto, Silvia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono contenta che il tutorial sia stato utile
      Ciao

      Elimina
  7. Molto bello! Complimenti per la tua delicata manualità. Io con le uova di solito faccio disastri.
    Auguri, cara.
    Ketty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      In effetti avevo paura di romperlo, è davvero delicato comunque mi è andata bene
      Ciao

      Elimina
  8. Molto bello! Complimenti per la tua delicata manualità. Io con le uova di solito faccio disastri.
    Auguri, cara.
    Ketty

    RispondiElimina
  9. Bellissimo questa segnaposto. Ci vuole una certa delicatezza a farli, sai io quanti ne romperei?
    Un bacione a presto
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, sono sicura che se ci provi ti vengono benissimo e non ne rompi neppure uno.
      Ciao

      Elimina
  10. L'uovo è bellissimo, mi piace molto il color rame (ultimamente è tra i miei colori preferiti) e sta benissimo con il platino ed i brillantini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ultimamente provo un amore profondo per questo colore, trovo che si possa abbinare benissimo con tante tonalità
      Ciao

      Elimina
  11. Bellissimo il tuo segnaposto lollypop, furbissimo il sistema degli elastici, grazie per la dritta. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che lo abbiate trovato utile
      Ciao

      Elimina