Menù

Image Map

giovedì 30 aprile 2015

Da contenitore per zuppa a vaso fiori

Buongiorno,
purtroppo sono ancora senza Internet (e telefono), forse riuscirò ad averli settimana prossima, al momento cerco di arrangiarmi con la chiavetta USB che però non va come una lippa, direi che prende poco, almeno in casa, fuori di più ma non è che almeno di questi periodi stare sul balcone sia molto gradevole per cui faccio le cose un po' a singhiozzo, pazienza.

Ma sono comunque riuscita a pubblicare questo post in cui parlo di un riciclo "verde" nel vero senso della parola, spero vi piaccia.

Ogni tanto acquisto al supermercato delle zuppe o dei passati di verdura già pronti da usare quando il tempo manca ma si ha voglia di avere qualcosa di caldo e brodoso da mettere in tavola, sono buoni e sono naturali, infatti quelli che acquisto hanno come ingredienti solo verdure, acqua e sale, neppure un conservante e zero glutammato.

Le zuppe sono all'interno di una ciotolina di plastica che può essere usata nel microonde e quindi si scaldano velocemente.

La confezione è anche carina ed è un peccato buttarla, si potrebbe usare come piatto ed infatti qualcuna l'ho tenuta per questo scopo ma poi mi è venuta un'altra idea, le ho trasformate in vasi da metterci delle piccole piantine.

Da contenitore per zuppa a vaso

Come si vede dalla foto, assomiglia proprio ad un vaso sia nella forma che nel colore, direi che è perfetta per diventare la casa di una bella piantina.

L'unica cosa che ho trovato di fastidioso è che la pellicola che sigillava la zuppa non è venuta via bene, ha lasciato un residuo di plastica bianco poco bello da vedersi, ho provato in tutti i modi ma non c'è stato niente da fare ed allora l'ho colorato con un pennarello indelebile del colore più simile che avevo, bronzo.



Col trapano ho fatto i buchi per far drenare l'acqua


Dato che avevo due ciotoline, una più grande che conteneva la zuppa ed una più bassa per il passato di verdura, ho pensato che si potevano usare in diversi modi.

Una sull'altra potevano diventare un altro semenzaio, la parte interna con i buchi che appoggia su quella esterna con l'acqua.


Oppure due vasetti abbinati


O un vaso col suo sottovaso


Io al momento ho fatto un vasetto solo e l'ho decorato con margherite e foglie che ho fatto con la pasta modellabile in uno dei miei tanti esperimenti, le ho attaccate usando la colla a caldo.


Poi ho passato il compito a mia mamma che ci ha messo una piantina di basilico.

Cosa ne dite, vi piace?

Ciao, alla prossima

5 commenti:

  1. Un tocco di colore ai vasi sui terrazzi :) questi contenitori poi sembrano proprio vasi veri!

    RispondiElimina
  2. Mi piace sì!
    Io purtroppo non acquisto quelle minestre, ma non ho potuto fare a meno di notare i bellissimi contenitori. =)
    Dani

    RispondiElimina
  3. che idea semplice e carina!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie ragazze, sono proprio carini ed utili questi contenitori
    Ciao

    RispondiElimina