Menù

Image Map

mercoledì 15 gennaio 2014

Staffetta di Blog in Blog : Il solito proposito ....

Il solito proposito: quello che quest'anno riuscirò a realizzare (sul serio!)

Ecco il titolo della Staffetta di Blog in Blog del mese di Gennaio.

La Staffetta è una iniziativa dedicata ai bloggers che partecipano scrivendo un articolo su un argomento che viene scelto attraverso un meccanismo di votazioni ed il giorno 15 del mese alle ore 9.00 in contemporanea tutti i bloggers partecipanti pubblicano il loro post.


Anno nuovo, voglia di cambiamenti, tempo di bilanci e di desideri, è in questo periodo che facciamo i conti con l'anno passato e cerchiamo di immaginarci quello che è appena arrivato e ci adoperiamo per fare in modo che sia migliore del precedente e quindi prendiamo carta e penna e scriviamo una bella lista di




Tanti bei foglietti appuntati nella nostra mente o scritti in bella calligrafia su un diario che dovrebbero mettere nero su bianco quello che dobbiamo fare per rendere migliore questo anno che ancora non ci ha ancora mostrato il suo volto.
Lista che dovrebbe servire a ricordarci i nostri obbiettivi ed a spronarci per raggiungerli.

Io ho provato a fare queste liste, le stendevo con entusiasmo pensando al momento in cui avrei tirato una bella riga rossa sopra questi punti perché erano stati portati a termine ma non andava proprio così, generalmente più passava il tempo e meno mi ricordavo della lista e dei miei propositi.

Quindi ho semplicemente smesso di farli ma appena ho visto il titolo della Staffetta di questo mese ho  subito accettato la sfida, un proposito, uno solo ma che sia importante per me e soprattutto fattibile.

Ne avrei a decine di propositi, qualcuno realistico altri decisamente più fantasiosi (ma anche più divertenti) ma qui ne devo scegliere uno e cercare di portarlo a termine per cui devo stare con i piedi per terra.

Sicuramente deve essere un proposito che mi dà un valore aggiunto, che migliora la mia vita e magari anche quella di qualcun altro e per essere sicura di realizzarlo deve dipendere interamente da me, non ci devono essere fattori esterni, per esempio un viaggio attorno al mondo di 3 mesi difficilmente riuscirò a realizzarlo anche se mi piacerebbe molto, primo perché nessuno mi presterebbe i soldi che mi mancano e secondo dubito molto che in ufficio mi diano 3 mesi di ferie.

Per cui qualcosa di più pratico e fattibile, come per esempio cercare di rimediare a qualche comportamento sbagliato che magari fa del male a me e ad altri.

Ed allora prometto che cercherò di RIDURRE AL MINIMO GLI SPRECHI.

Chi mi conosce sa che gestisco assai "allegramente" le scorte alimentari, nonostante cerchi di stare molto attenta qualche volta qualcosa passa direttamente dal frigo alla pattumiera, tendo a riempire la dispensa e le cose si "perdono" dentro quell'affollamento e quando le ritrovo sono immancabilmente scadute.
Spesso, per fortuna, le rivedo quando sono al limite della scadenza e riesco ancora ad utilizzarle.

Ma questo mi provoca disagio perché non è una bella cosa buttare del cibo quando tanti non ne hanno a sufficienza, perché sto buttando via dei soldi, perché l'ambiente non ne giova, perché magari mi ritrovo a dover improvvisare una cena con pane e salumi troppo spesso e non so che farmene dei ringraziamenti del mio colesterolo cattivo.

Ci ho provato parecchie volte, mi sono inventata metodi su metodi ma dopo un po' ci ricascavo sempre, vuol dire che fino ad adesso non ho trovato il modo giusto per risolvere questo problema, devo pensarne uno veramente efficace.

La prima cosa che mi viene in mente è di proibirmi di andare al supermercato se in casa ho ancora qualcosa che può trasformarsi in un pasto, fa niente se mi viene voglia di un arrosto, prima finisco la trita e le melanzane che ho in frigo (questa sera hamburger e melanzane alla griglia).

Potrei anche aggiungere un controllo, almeno settimanale, del frigo per vedere quali cibi sono più vicini alla scadenza e dare la precedenza a questi.

Magari è anche utile fare una pianificazione settimanale del menù e fare la spesa senza sgarrare e senza farsi prendere la mano dalla fantasia.

E per ultimo voglio anche gratificarmi, per ogni settimana passata senza buttare niente mi autorizzo ad aggiungere qualcosa nella mia cassettina dei desideri, una sorta di salvadanaio in cui ogni settimana metto da parte qualche euro che poi utilizzo, opportunamente convertiti in dollari, per le mie spesucce a Chicago.

Il vostro frigo è organizzatissimo o come il mio è tutto alla rinfusa? 
Come fate? Si accettano consigli.

Questo è un buon proposito e mi sembra anche realizzabile, basta solo un po' di buona volontà e di organizzazione.

E con i soldi messi da parte invece che buttati in pattumiera potrei partire per il mio giro del mondo.
Beh, forse giro del mondo è un po' esagerato, accontentiamoci di Chicago.
Ma è bello pensare in grande, per male che vada il risultato è alto, come diceva la celebre citazione del film P.S. I love you ....

Mira alla Luna, se la manchi sarai sempre tra le stelle.




Vi ringrazio di avermi seguito fino a qua, adesso vado a trovare i miei compagni di Staffetta per vedere quali sono i loro propositi per questo 2014.
Venite anche voi.

Ah dimenticavo .....
Cari compagni di Staffetta guardate che torno a trovarvi per vedere se avete rispettato il vostro proposito.

Ciao


Elenco partecipanti :


1. Alessia scrap & craft - www.4blog.info/school
13. Lucia Malanotte http://malanotteno.wordpress.com
15. Ilde Garritano www.mammadiludovica.com
16. Ilde Garritano www.lemozionedellecose.com

26 commenti:

  1. Giustissimo! Gli sprechi... a parte che è un vero peccato e poi è giusto abituarci ad avere un pizzico di meno, il che non guasta mai!

    RispondiElimina
  2. Brava!!!!Anch'io cerco di recuperare e sprecare il meno possibile e sto cercando d'insegnarlo anche ai miei bambini :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' importante impararlo fin da piccoli
      Ciao

      Elimina
  3. ciao, sprecare il cibo mi spiace e allora compero lo stretto necessario, lista della spesa.....io però sono fortunata perchè ho il supermercato vicino a casa e quindi in casa non faccio scorte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrei imparare anch'io a non fare scorte, ho vicino pure io il supermercato ma poco tempo per andarci.
      Ciao

      Elimina
  4. Il mio frigo è una delle poche cose organizzate che c'è nella mia vita. Faccio la spesa una volta a settimana ed è tutto mirato. Non compro mai qualcosa se so che non è finito quello che c'era e in genere non siamo molto spreconi. Ma per noi è facile: mangiamo a casa solo di sera e quasi mai nel weekend :) Facci sapere se va come previsto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata te che sei organizzata, ci provo anch'io e poi ti farò sapere
      ciao

      Elimina
  5. Ciao Norma, io trovo fastidiosissimo buttare via il cibo. Il rimedio che ho trovato è quello di sistemare periodicamente il grande cassettone della cucina nel quale tengo le provviste, in questo modo ne giovano il portafogli e, soprattutto, il mio umore : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrei organizzarmi anch'io per dare un'occhiata più spesso alla dispensa
      Ciao

      Elimina
  6. Ciao!
    anche io ho il problemino degli sprechi...odio buttare il cibo ma se non sto attentissima rischio spesso di doverlo fare!
    Bel blog, mi iscrivo!
    Federica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti bisogna stare attenti.
      Grazie per i complimenti e benvenuta
      Ciao

      Elimina
  7. Penso che sia un proposito utilissimo, come hai scritto tu!
    E sono sicura che ce la farai, basta un po' di allenamento per cambiare le abitudini ;)
    A presto!
    Daniela - Mani di Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto cominciando gli allenamenti, oggi niente spesa, ho il bollito di ieri che riciclo in insalata.
      Ciao

      Elimina
  8. Il tuo è un nobile proposito. Io sto cercando di riorganizzare tutta la casa, non solo il frigo. Credo che l'unica salvezza sia il meal planning...uno dei miei prossimi obiettivi che intendo realizzare all'interno del mio proposito per il 2014!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono passata a trovarti per vedere come fai, bel Blog, complimenti.
      Ciao

      Elimina
  9. Ciao Norma, io non ho mai né il frigo né la dispensa pienissimi, quindi non succede praticamente mai di buttare qualcosa. Inoltre, riciclo anche il cibo: con la carne avanzata (se avanza!) faccio le polpette, con il pane raffermo faccio gli gnocchi di pane, con il cioccolato delle uova di pasqua ho fatto la crema spalmabile tipo nutella, ecc...
    Buon lavoro! =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche in cucina ricicli! Ma sei fantastica, complimenti
      Ciao

      Elimina
  10. nobile proposito direi!
    Sono abbastanza organizzata per natura ma quando si tratta di obiettivi e regole sono una frana infatti io ho smesso da tempo di stilare la lista..preferisco agire appena voglio altrimenti è facile che tutto finisca nel dimenticatoio!
    che dire buona fortuna allora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io sono allergica alle liste ma mi sa che mi tocca
      Ciao

      Elimina
  11. Ciao Norma,
    brava.... ridurre gli sprechi è un dovere di tutti!
    Un caro saluto
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa,
      è un dovere almeno tentarci, sperando di riuscirci
      Ciao

      Elimina
  12. Bel pensiero, per le nostre tasche, per il nostro mondo, per coloro che non hanno le nostre possibilità (l'ordine in cui li ho scritti, ovviamente, non è in base all'importanza! ). Questo proposito mi stuzzica! Un saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bel pensiero sì, speriamo non rimanga solo un bel pensiero.
      Però in questi giorni sono stata brava.
      Ciao

      Elimina
  13. Ahahah Norma, il tuo obiettivo per il 2014 mi piace un sacchissimo! Anche a noi capita di dimenticare alcune senza nemmeno averle toccate. Ma per fortuna poco…o almeno meno di quanto facessimo prima. Mi sembra che il controllo settimanale sia un'ottima strategia. Non l'ho mai fatto però. Io mi costringo a finire quel che c'è nel frigo e con noi quel sistema funziona…anche se all'inizio un po' di nasi storti in casa c'erano. ;-) Sono sicura che alla fine dell'anno potrai dire orgogliosamente "l'ho raggiunto"!
    Un abbraccio
    Cecilia K

    RispondiElimina
  14. Grazie, cercherò anch'io di finire tutto quello che ho in frigo
    Ciao

    RispondiElimina