Menù

Image Map

martedì 28 gennaio 2014

Tris di piatti

Buongiorno,
era un po' che volevo rinnovare il mio servizio di piatti ed ho deciso di farmelo personalizzato.
Ho trovato in offerta gli ultimi 4 tris di piatti e li ho subito acquistati, peccato che avrò un servizio per solo 4 persone ma tanto noi siamo in 4.

Ad ogni tris ho dedicato un fiore ed un colore, per il primo ecco dei colorati anemoni sulle tonalità del viola.

Tris piatti, anemone

Questo è stato il primo lavoro dopo la pausa natalizia.
E' stato bello riprendere le lezioni, le idee sono tante, il tempo meno ma in quelle due ore passate in allegria e compagnia si cerca di dar vita ai nostri desideri e vedere che prendono forma pennellata dopo pennellata, vi assicuro che è una grande soddisfazione.

Per il piatto piano ho scelto un disegno più grande con due fiori, mentre sia per quello fondo che per quello da frutta un fiore più piccolo.

L'anemone è semplice da dipingere, è simile alla rosa canina ma molto più colorato, il problema più grosso è non togliere troppo colore quando si sfuma.

Questi piatti sono veloci da fare e belli da guardare, danno parecchie soddisfazioni.

Tris piatti, anemone


Per il prossimo tris ho già cominciato a dipingere delle eleganti calle sulle tonalità del bianco e del verde.

Ciao, alla prossima

13 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Ciao! una domanda, probabilmente scema ma non sono esperta... questi piatti poi li puoi usare per mangiare? e li puoi lavare in lavastoviglie? che tempere usi per farli? ok le domande sono 3 ;-)

    RispondiElimina
  3. Sì, li puoi usare tranquillamente per mangiare, non sono siucra della lavastoviglie, non mi sono posta il problema perché non ce l'ho.
    Sono dipinti con la tecnica dell'olio molle, praticamente il colore è in polvere, quando serve ne diluisci un po' con l'olio della macchina da cucire e lo usi.
    Il colore non si fissa fino a quando non lo fai cuocere (e quindi se lo tocchi viene via il disegno), viene cotto in un forno apposito ad 800° e così si fissa.
    Ovviamente per sopportare cotture a così alta temperatura la ceramica deve essere di ottima qualità e quindi, sigh, di alto costo.
    Ciao

    RispondiElimina
  4. Davvero belli: mi ricordano un servizio antico che aveva mia mamma.
    Buona giornata Norma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono molto delicati, hanno un qualcosa di antico infatti
      Ciao

      Elimina
  5. Bellissimi, sei davvero bravissima. =)
    Buona serata!
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, buona serata anche a te
      Ciao

      Elimina
  6. Sono stupendi!
    E poi chissà che soddisfazione quando apparecchierai la tavola con le tue creazioni uniche!
    Daniela - Mani di Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, non vedo l'ora ma penso che aspetterò che torni mio figlio
      Ciao

      Elimina
  7. sei bravissima!
    mi paice tantissimo... io adoro il viola! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rita, adoro anch'io il viola
      Ciao

      Elimina