Menù

Image Map

giovedì 18 aprile 2013

Kanzashi Flower Maker

Buongiorno,

oggi voglio farvi vedere un oggettino che ho acquistato ad Evanston in un negozio di stoffe, un accessorio per quilt, per fare in maniera semplice e veloce i bellissimi Kanzashi Flower.

Semplice e veloce sono due parole grosse,  almeno per me, infatti ho avuto qualche problema a capire il funzionamento e poi una volta capito a realizzare il fiore di esempio, ma forse è anche colpa mia perchè ho usato stoffa troppo spessa ma mi spiaceva usare le mie belle stoffe americane per fare delle prove ed allora ho usato un pezzo per tovaglia che avevo acquistato al mercato.

Ma vediamo cosa sono, i kanzashi sono degli ornamenti che in Giappone le geishe (e non solo) indossano tra i capelli, ce ne sono di diversi tipi, tutti molto elaboratori e preziosi, quelli di stoffa a forma di fiore vengono chiamati kanzashi hana e vengono lavorati con una tecnica particolare (tsumami), questi fiori possono essere utilizzati per adornare quilt, borse, bigiotteria ed ovunque la fantasia vi porti.

Ecco il kanzashi maker
Kanzashi Flower Maker
e queste sono le istruzioni

Il procedimento in sè è semplice, si taglia un quadrato di stoffa, si pone sotto il kanzashi maker, si chiude, si ritaglia la stoffa attorno al bordo (io qui ho sbagliato  infatti ho lasciato un piccolo margine ma alle 23.00 penso sia perdonabile, vero?) e poi si cuce seguendo i numeri, arrivati alla fine si toglie il kanzashi maker e si tira il filo, voilà, si è formato il primo petalo!
Si lascia un po' di filo volante e si riparte per fare gli altri petali.


Si fanno quindi tutti i petali, in questo caso 10, poi si tira bene il filo e si ferma l'ultimo petalo con il primo, si completa il fiore con un bottone al centro.
E questo è il risultato
Kanzashi flower
Qualche considerazione :
  • In internet si trovano tantissimi tutorial però non ho mai provato a seguirne uno per cui non so se è più semplice e veloce usare questo attrezzo o se la fatica è più o meno la stessa e quindi non vale la spesa. Questo che era la misura più piccola costa circa 7 $, quello un po' più grande circa 8 $.
  • I fiori in effetti sono piuttosto piccolini, sinceramente pensavo venissero più grandi.
  • Guardando il petalo prima di arricciarlo si vede che il kanzashi maker è solo una guida per mettere l'ago nel punto giusto, con un po' di pratica si riuscirà anche a farlo a mano senza la sagoma? Voi cosa ne dite?
  • Per fare fiori più grandi può bastare ingrandire fotocopiandolo il kanzashi maker che ho comprato e ritagliare la sagoma su un cartoncino? Penso che ci proverò, tanto ho ancora un bel po' di stoffa della tovaglia per fare prove.
Spero vi sia piaciuto, alla prossima ....

2 commenti:

  1. molto carino questo fiore giapponese , brava ciao.

    RispondiElimina
  2. molto carino questo fiore giapponese , brava ciao.

    RispondiElimina