Menù

Image Map

giovedì 11 luglio 2013

Gino il gufino

Era un po' che ci pensavo, avevo visto nel negozio di stoffe un bel gufo su un'altalena, troppo carino, lo volevo fare anche io ma il tempo è tiranno e non riuscivo ad organizzarmi per andare a farlo ma ieri ho lasciato perdere tutto e sono andata.

Ecco qua il mio gufino, si chiama Gino.

Gino gufino_web
Gino il gufino
Il lavoro è semplicissimo e veloce, per il corpo ho usato stoffa giapponese sui toni del marrone, il resto è feltro leggero.

Il corpo va cucito dritto contro dritto e poi rivoltato ed imbottito.
Le ali, a forma di goccia vanno ritagliate doppie, 2 pezzi per ogni ala, e poi cucite assieme con punti larghi e file in colore contrastante.
Anche la parte gialla degli occhi va impunturata così come il rettangolo che forma il cappello.
Ritagliare dal feltro marrone più scuro le zampe, 1 pezzo solo per ogni zampa ed il becco in doppio col tessuto piegato a  metà.

A questo punto possiamo assemblare il nostro gufo attaccando i singoli pezzi con la colla a caldo.
Si completa il tutto incollando il gufo ad un pezzo di cannella, la base per l'altalena e completando con il cordoncino che viene poi fermato dietro le ali.

Ecco, tutto qua, veramente semplice.

Spero vi sia piaciuto

Ciao, alla prossima

6 commenti: