Menù

Image Map

sabato 15 giugno 2013

Staffetta del 15 Giugno - "... a volte ritornano"

La Staffetta è una iniziativa dedicata ai bloggers che partecipano scrivendo un articolo su un argomento che viene scelto attraverso un meccanismo di votazioni ed il giorno 15 del mese alle ore 9.00 in contemporanea tutti i bloggers partecipanti pubblicano il loro post.
L'argomento di questo mese è intrigante e porta a diverse interpretazioni : "... a volte ritornano",

Ma che cosa ritorna? La moda, i film con i remake, le vacanze stessa spiaggia stesso mare, gli amori e tanto altro ancora.

Ma e vero che a volte il passato può tornare?



In certi casi sì, guarda la moda, a cicli vengono riproposti capi ripescati da un passato più o meno vicino, io da giovane ho adorato i pantaloni a zampa di elefante (anche perché nascondevano i tacchi vertiginosi che mettevo per sembrare più grande) e sembra che quest'anno siano tornati di moda ma non li metterei di certo e non solo perché non ho più tacchi spropositati da nascondere (porto solo scarpe basse per comodità e perché  ormai non mi interessa più sembrare alta) ma perché non mi piacciono proprio e dubito che anche se tutti li portassero riuscirei ad indossarli.

Ma per il resto sono convinta che niente ritorna, il remake di un film è diverso dal film, solo la storia è la stessa, forse, ma per il resto attori, location, sceneggiatura, tutto è diverso e questo nuovo film nato dal primo è appunto un nuovo film, diverso ed a volte anche deludente, basti vedere il secondo "Uomini che odiano le donne", la nuova Lisbeth Salander non mi piaceva molto, ma Daniel Craig sì, ok non fa testo, Daniel Craig mi piace per definizione!

E che dire delle vacanze "stessa spiaggia, stesso mare"? 
Ogni anno è diverso, ritrovi gli stessi amici ma non siete più gli stessi, la vita passa, cambia e ti fa cambiare per cui chi hai davanti non è la stessa persona dell'anno prima, magari è migliore o peggiore ma in ogni caso è diverso. Anche l'ambiente subisce mutazioni (a meno che andiate in un paesino sperduto dove il cambiamento è più lento ma comunque c'è), nuove costruzioni,  nuovi alberghi, bar e ristoranti, lo spazio dedicato alla natura sempre meno e magari l'inquinamento sempre di più.
Beh, adesso mi chiederete perché allora continuavo a tornare a Barcellona e ci andrei anche adesso tanto mi piace, ed io vi risponderei che non ci vado per ritrovare un pezzo di passato ma per scrivere un altro pezzo di futuro. Barcellona è bellissima ed è sempre diversa, ogni volta che ci andavo era un'esperienza nuova, un luogo diverso, c'era la gioia di nuove scoperte, non andavo per trovare le stesse cose, a parte gli ormai famosi (ne ho parlato in diversi post) gambas a la plancha, ma per nuove scoperte.

E gli amori ritornano?
Secondo il mio punto di vista, un amore non può ritornare, almeno non nella forma che aveva in precedenza. Tutto cambia, il mondo è evoluzione, il tempo porta il cambiamento nelle cose e nelle persone, ieri eravamo diversi da oggi, oggi siamo diversi da come saremo domani, è anacronistico pensare di ritrovare lo "stesso" amore di un tempo addietro, sarebbe come, perdonatemi la metafora, uscire di casa con i codini ed il grembiulino delle elementari, non lo faresti mai, non perché non ti piace il grembiulino, anzi, è molto carino e l'immagine è tenerissima se indossato da una bambina, su una donna adulta stona un pochino.
Quello che voglio dire è che quello che siamo oggi è la somma di quello che siamo stati in passato e quello che andava bene allora non può andare bene adesso, sarebbe come negare la nostra maturazione, avvenuta non solo con gli anni ma anche con le esperienze che la vita ci ha messo davanti, si può maturare anche nel giro di una notte.
Con questo non voglio dire che non si può amare di nuovo una persona, stare ancora con lui, ma deve essere ex novo, non la brutta copia di quello che era prima, ci deve essere una nuova maturità da entrambe le parti, la consapevolezza che se il destino ha deciso di dare un'altra chance è un'opportunità unica che va vissuta in piena maturità facendo tesoro dell'esperienza passata e ripartendo da capo.
Stendere quindi un pesante velo sul passato e ripartire da capo come se fosse la prima volta.
"Ciao, io sono Norma e tu?"

Insomma, non credo nel passato che ritorna e poi ad un tuffo nel passato preferisco un salto nel futuro.
Il tempo è una serie infinita di porte che ti si chiudono alle spalle e ti si aprono di fronte.

Il tempo è una serie di porte aperte sul futuro


Grazie per avermi seguito fino a qui, perchè non fate un salto a vedere cosa hanno scritto le altre blogger? Sicuramente ognuna ha dato una propria interpretazione, sarà interessante vedere come hanno declinato questo tema.
1. Caos In Casa - http://caosincasa.blogspot.com/2013/05/staffetta.html
2. Alessandra - http://fiorievecchiepezze.wordpress.com
3. Benedetta - http://www.comenasceunamamma.it
4. Licia - http://lamagiadellepietre.altervista.org
5. made in bottega - http://www.madeinbottega.com
6. mamma di ludovica - http://www.mammadiludovica.com
7. Barbara - http://mammababysiracconta.blogspot.it/
8. Maria Chiara Martin - http://www.maryclaire-perlecose.blogspot.it/
9. Federicasole - http://lamiadolcebambina.blogspot.it/search/label/staffetta%20di%20blog%20in%20blog
10. Antonella - http://blogacavolo.blogspot.it/
11. Arianna - http://conlemaninelsacher.blogspot.it/
12. simona elle http://www.simonaelle.com/search/label/Staffetta%20tra%20blog
13. Cristina - http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.it/search/label/Staffetta%20di%20blog%20in%20blog
14. Graziella - http://eyesmadlyopen.blogspot.com/
15. Marzia- www.quellocheunadonnadice.blogspot.it
16. Il caffè delle mamme - http://www.ilcaffedellemamme.it
17. Accidentaccio - http://accidentaccio.blogspot.com
18.Sara Milan Fiorenza http://www.nuvolositavariabile.com/
19. Le gioie di Moira http://legioiedimoira.blogspot.it/search/label/Staffetta%20Di%20Blog%20in%20Blog
20. Liz - http://ilblogdiliz.blogspot.it/
21) Micaela le M Cronache - http://lemcronache.blogspot.it/search/label/Staffetta
22) Federica MammaMoglieDonna - http://mammamogliedonna.blogspot.it/search/label/Staffetta%20di%20blog%20in%20blog
23) Learning is experience http://laproffa.blogspot.it/search/label/di%20blog%20in%20blog
24) Norma - http://voglioilmondoacolori.blogspot.it/

25) Beat - www.mammaorechefaccio.com
26) Antonietta Nido in famiglia gnometti&fantasia http://www.gnomettiefantasia.blogspot.it/
27) Cristina - http://lastranagiungla.blogspot.it/
28) Il Pampano: http://ilpampano-designbimbi.blogspot.it/search/label/di%20blog%20in%20blog
29) Stellegemelle(Sara) - http://www.stellegemelle.com/search/label/di%20blog%20in%20blog
30) http://unaltracosabella.blogspot.it/ Elisa Tinella
31) Patrizia http://pattibum.wordpress.com
32. Verdearighe http://verdearighe.blogspot.it/search/label/di%20blog%20in%20blog
33) Home-trotter: http://hometrotter.it
34) dispariepari : http://www.dispariepari.it/category/social/
35) Vivere a piedi nudi: http://vivereapiedinudi.blogspot.it/search/label/di%20blog%20in%20blog
36) Passe-partout : http://partoutml.blogspot.it/search?q=staffetta+di+blog+in+blog&max-results=20&by-date=true
37) casadimamma http://casadimamma.blogspot.it/
38) Mammamari http://mammamari.it/

34 commenti:

  1. E sì abbiamo proprio espresso lo stesso concetto, ma direi che è un concetto importante, perchè a volte si tende a dimenticare presi come siamo da tante cose e magari perdiamo momenti importanti senza pensare che non c'è una seconda occasione che non tornano più. Bellissimi i fiori che hai scelto come sfondo sono un inno all'energia positiva. Mi piacciono molto, così come mi piacciono i tuoi pensieri che sento decisamente affini. Buon fine settimana. Cris :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi fa piacere sentire i vostri commenti.
      E' vero, il concetto è lo stesso.
      Ciao

      Elimina
  2. Hai ragione Norma: meglio un salto nel futuro che un tuffo nel passato... devo tenerlo presente!!! Bellissima l'immagine delle porte! ciao Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie.
      La porta è quella del corridoio di casa mia opportunamente ritoccata, non ho tutte quelle stanze.
      Ciao

      Elimina
  3. Io sono d'accordo con te.. se a volte si ritorna non è per rivivere il passato ma per scrivere un nuovo pezzo di vita. Gli amori "ribolliti" poi no... bisogna davvero ripartire da zero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, la ribollita mi piace ma solo se è la zuppa.
      Ciao

      Elimina
  4. Bel post... concordo con te su tante cose e la "metafora" delle porte è belissima!!!
    CIAO

    RispondiElimina
  5. Le porte aperte sul futuro... bellissima immagine da imprimere sempre nel cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti piaccia, io voglio credere che il futuro sia una porta spalancata
      Grazie
      Ciao

      Elimina
  6. tutto ritorna ma niente è come la prima volta!
    grazie bel post
    buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, tutto è diverso ma forse più bello
      Grazie
      Norma

      Elimina
  7. Mi associo al salto nel futuro!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora saltiamo tutte assieme!
      Ciao

      Elimina
  8. bel post, positivo e pieno di voglia di andare avanti in cambiamento :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, cerco di essere positiva anche se non è sempre facile
      Ciao

      Elimina
  9. bella l'idea del salto nel futuro!
    guardarsi indietro secondo me,serve soprattutto per godere del domani!!
    evviva i portoni che si apriranno davanti a noi!
    www.dispariepari.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, il passato è solo l'anticamera per il futuro, ci deve portare al piacere di pensare al domani
      ciao

      Elimina
  10. Hai scritto un post molto "saggio" e condivisibile. Fa pensare a una donna molto forte che non teme il futuro, e di questi tempi purtroppo è una rarità. Questa staffetta mi ha fatto scoprire delle grandi personalità, complimenti. Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La saggezza forze arriva con l'età, cerco di essere forte ma a volte è difficile ma voglio credere nel futuro.
      Grazie
      Ciao

      Elimina
  11. E' proprio vero... il ritorno porta comunque sempre una novità, quel particolare diverso che rende il passato già futuro!
    Basta imboccare la porta giusta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In bocca al lupo per trovare la porta giusta, allora
      Grazie
      Ciao

      Elimina
  12. Io credo che si debba solo vivere il presente come una situazione nuova, avendo però un grande vantaggio: si hanno a disposizione le esperienze e gli insegnamenti del passato.

    Qualche volta ci penso quando mi pare di aver sbagliato a fare qualche scelta e mi sento un po' meglio.

    Ciao
    Arianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'esperienza del passato può essere una grande maestra se la si prende in considerazione
      Ciao

      Elimina
  13. si anche io avendo assaporato il passato,mi butto nel futuro...

    RispondiElimina
  14. Bel post e bella l'immagine delle porte aperte sul futuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ci ho lavorato un po' ma sono soddisfatta
      Ciao

      Elimina
  15. Ho letto questa frase: non puoi leggere il prossimo capitolo della tua vita se continui a leggere quello passato! Me l'hai fatta ritornare in mente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella questa frase, mi piace molto, è vera.
      Grazie
      Ciao

      Elimina
  16. Sai che proprio ieri sera facendo il giro dei primi blog ho proprio realizzato la stessa cosa? Se noi siamo cambiati, e lo siamo perchè il tempo ci cambia, qualsiasi cosa torna non sarà mai uguale a quando se ne è andata e per noi sarà sempre diversa.
    A presto Licia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, vedo che la pensiamo allo stesso modo
      Grazie
      Ciao

      Elimina
  17. anche io preferisco il salto nel futuro... il passato so già come è andato!!! buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, il passato ormai si sa cos'è.
      Ciao
      Norma

      Elimina