Menù

Image Map

martedì 28 maggio 2013

101 cose su di Me

Buongiorno a tutti,
oggi partecipo al Linky Party di Alex che con la sua bellissima iniziativa chiede a chi partecipa di raccontare  ogni settimana 10 cose di sè per 10 settimane.
 
101 Cose su di Me Linky Party
 
 
Lo scopo è conoscere meglio le altre blooger e farsi conoscere meglio, infatti anche se si tratta di amicizie virtuali è importante conoscere la persona che ti trovi davanti, anche se davanti hai un computer aperto su un post, in quel momento quel post è quella persona ed allora perchè non conoscere meglio quella persona?
 
Questo Linky Party è veramente una bella occasione per conoscere nuove persone, nuovi Blog, nuovi amici ma anche per fermarsi un attimo a pensare su noi stessi.
 
Ed ecco le prime 10 cose su di me.
 
  1. Adoro viaggiare, sarei sempre con la valigia in mano e di solito una valigia piuttosto pesante dato che all'andata la riempio di cibo gluten-free ed al ritorno è piena di ricordi
  2. Mi piace moltissimo cucinare soprattutto piatti salati, non sono molto portata per i dolci, però adesso non ho più lo stesso entusiasmo di prima, mio figlio è lontano e mio marito a dieta.
  3. Ho il terrore delle farfalle notturne, topi, serpenti ecc.  non mi fanno un baffo ma le farfalle notturne mi fanno venire la pelle d'oca.
  4. Faccio sempre tante cose contemporaneamente ma mi sto accorgendo col passare degli anni di essere sempre meno multitasking per cui non sempre tutte le ciambelle riescono col buco.
  5. Mi piacciono i film di azione, inseguimenti, sparatorie, l'eroe buono (e bello!) che alla fine vince sempre.
  6. Mi piace la musica rock, Bruce Springsteen, gli U2, odio la musica lirica e non mi piace molto neppure la classica tranne qualche pezzo.
  7. Detesto non finire di leggere un libro, per cui anche se noioso mi sforzo e lo leggo, solo con uno non ce l'ho fatta, "L'interpretazione della morte" di Jed Rubenfeld.
  8. Adoro le fotografie, ho migliaia di scatti che custodisco gelosamente nel mio hard disk portatile che ho sempre in borsetta, se mi dovessero rapinare preferirei che si prendessero il borsellino piuttosto che l'hard disk (ne ho comunque una copia nello storage a casa).
  9. Vorrei avere più costanza nel mettermi a studiare inglese, solo quando si avvicina la partenza per gli Stati Uniti mi metto di corsa a leggere qualcosa o ascoltare un film in lingua originale ma comunque anche se non capisco tutto alla fine sono sempre riuscita a tornare a casa, è questo l'importante o no?
  10. Detesto guidare, ne farei a meno molto volentieri ma non posso, per andare al lavoro purtroppo devo usare la macchina, con i mezzi ci metterei troppo tempo.

E' finita la prima puntata del Linky Party, vi aspetto settimana prossima con la seconda ma adesso perchè non fate un salto da Alex per leggere quello che hanno scritto le altre blogger?
 
Ciao, alla prossima

12 commenti:

  1. Quindi tu ci sei stata negli u.s.a. che bello regalami un po di coraggio:p in cambio ti do un po di costanza per l'inglese:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'ero stata un po' di anni fa, poi basta, adesso invece da quasi 2 anni faccio la pendolare (beh, non proprio) Milano-Chicago, mio figlio sta studiando là.
      Ti dirò che mi piace volare, anche nei tragitti lunghi, per qualche ora fai quello che ti piace, leggi un libro, guardi qualche film, parole crociate, magari ricamo anche.
      Non devi avere paura, pensa che è molto più pericoloso viaggiare in macchina.
      Sì, mi servirebbe un po' di costanza nella pratica dell'inglese, me la dai?
      Grazie della visita
      Ciao

      Elimina
  2. Si in effetti è vero ci sono più incidenti automobilistici che aerei...!per la pratica te la cederei volentieri:) tanto ormai ho messo lo studio nel cassetto:)

    RispondiElimina
  3. ciao
    leggere questo post mi è piaciuto. Mi piace questo linky party. Sai anch'io adoro le fotografie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace molto questa idea di Alex, ti aspetto anche la prossima settimana
      Ciao

      Elimina
  4. Abbiamo in comune un figlio lontano: il mio è in Australia da poco più di due mesi e quest'estate traverseremo mezzo globo per andare a trovarlo.
    Adoro l'inglese e l'ho studiato per anni sempre con entusiasmo e passione. Se vuoi ti presto un po' della mia costanza (quasi maniacale, direi).
    Piacere di averti incontrata!
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E mi lamento io, almeno 3 o 4 volte vado a trovarlo e poi all'estate torna lui ....
      Deve essere un bel viaggio, bello e stancante.
      Ciao, piacere mio
      Norma

      Elimina
  5. Ciao Norma, che te lo dico a fare? Grazie per aver abbracciato anche questa mia avventura pazzerella col tuo entusiasmo di sempre!

    Sono passata a farti un salutino, leggere i tuoi primi 10 punti e pinnare questo post nella cartella http://pinterest.com/topogina/101-cose-su-di-me-linky-party/


    Bacioni, alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te delle tue bellissime idee
      Ciao

      Elimina
  6. Ciao Norma ci siamo anche noi in questa avventura !
    Detesti non finire di leggere un libro anche se non ti piace... complimenti...io lo mollo lì quasi subito se non mi intriga!
    A presto
    Elisa

    RispondiElimina
  7. Ho visto le tue prime 10 cose, mi è piaciuto molto che le fai assieme a Daniele e fortunata per l'orto.
    Ciao

    RispondiElimina
  8. Guarda te il caso... a te piace Bruce Springsteen e proprio ieri sera c'era il suo concerto a Padova (e io abito proprio a Padova). Devo dire che ieri sera l'ho fortemente pensato, e non sempre in modo molto positiva, a causa del traffico che il suo concerto ha causato in città! Comunque anch'io adoro la musica rocK!
    Tra le altre cose... anch'io spesso faccio tante cose contemporaneamente e anche a me ultimamente capita di non riuscire sempre a farle tutte giuste... ma mi rifiuto categoricamente di pensare che possa dipendere dall'età... noooooooo!!!
    CIAO

    RispondiElimina