Menù

Image Map

martedì 7 maggio 2013

Romantico cappello fiorito

Buongiorno,

era un po' che non pubblicavo qualche lavoro di cucito creativo quindi voglio rimediare, ecco ancora le rose che avevo creato per decorare la mia Borsa Primavera ma qui utilizzate per abbellire un cappello di paglia dal gusto un po' maschile.

Cappello fiorito
Cappello fiorito, particolare del fiocco


Cappello fiorito, particolare delle rose




Il procedimento è analogo a quello descritto per le rose di lino della Borsa Primavera, 6 petali a forma di cuore per le rose grandi e 2 per il bocciolo, ogni foglia è un quadrato ripiegato 2 volte a formare un triangolo.

Per il cappello ho voluto fiori colorati e non tono su tono come quelli della borsa ed ho utilizzato tessuto di cotone perchè non ho trovato il lino nei colori rosso e verde, l'insieme fa tanto "W l'Italia" ma il risultato mi piace  molto, e poi dobbiamo essere orgogliosi di essere italiani anche se l'Italia non se la sta passando molto bene ultimamente.

La parte più complicata è stato il fiocco rosso, ho prima incollato la parte attaccata al cappello ma non essendo il cappello perfettamente cilindrico ma assotigliandosi verso l'alto, venivano parecchie pieghe, per cui ho arricciato il nastro in due punti, dove ho deciso di attaccare le rose e dietro dove ho attaccato l'altra parte del nastro con l'asola e le code che scendono, in questo modo ho potuto tenderlo bene attorno al cappello.

Ho completato il nastro con un'asola piatta e le code che scendono ed attaccato il tutto alla giuntura del nastro sul cappello.
Qui mi sono fatta aiutare perchè non sono proprio una maga a fare i nastri.


Cappello fiorito prima e dopo

Ed ecco la foto del cappello prima e dopo la cura, per la verità di cappelli ne avevo due, ce li avevano dati in omaggio a Barcellona quando siamo andati a vedere una regata, quello senza decorazioni è di mio marito, in questo modo possiamo fare i cappelli "Lui e Lei".

Spero vi sia piaciuto, continuate a seguirmi

Ciao, alla prossima



Nessun commento:

Posta un commento