Menù

Image Map

giovedì 1 agosto 2013

Uguale eppure diversa

Buongiorno a tutti,
ecco un'altra bella giornata, promette sole, caldo e mare anche se dalla camera dell'albergo non lo vedo.
La temperatura è l'ideale, 30° di freschezza, è caldo ma ventilato, non si sente afa e si sta volentieri anche al sole, e mi sa che ieri ci sono stata un po' troppo, non sono rossa ma mi sto grattando un po' troppo, brutto segno.
Barcelona003
Mattinata sulla spiaggia di Somorrostro a Barcellona
Il bilancio di questi 2 giorni è decisamente positivo, ho ritrovato la mia Barcellona, uguale a quella degli anni passati ma anche diversa.


La prima diversità che salta all'occhio è la dislocazione degli artisti di strada sulla Rambla, non sono più distribuiti lungo il camminamento ma sono stati concentrati sulla parte finale, nella Rambla di Santa Monica, verso il porto, questo per via della riforma voluta dal Comune di Barcellona, il Pla Cor che mira a valorizzare al meglio questa via che è diventata un simbolo della città, 10 milioni di Euro tra il 2012 ed il 2018.
Tra gli obiettivi di questa riforma c'è la rivisitazione della viabilità per dare priorità ai pedoni permettendo di camminare in tutta sicurezza e la nuova ubicazione delle statue sulla parte finale della Rambla, presso la fermata del metrò di Drassanes è risultata la soluzione migliore, in quel punto la via è più larga e ci sono meno attività commerciali.

Devo ammettere che si cammina meglio e c'è più spazio per ammirare le statue, non si fa fatica ad avvicinarsi per vedere gli artisti ma forse vederli tutti concentrati in un solo punto fa perdere l'aspettativa che si provava camminando lungo la Rambla quando cercavi con curiosità di vedere che cosa si era inventato il prossimo, lo guardavi, ammiravi e poi riprendevi il cammino certo che tra poco ne avresti trovato un altro altrettanto bravo.
Adesso la Rambla sembra quasi vuota, c'è molto spazio per camminare e per gli esercizi commerciali ma sembra che manchi qualcosa, forse basta abituarcisi e si apprezzerà questo nuovo modo di vivere la Rambla ma per adesso mi lascia una sensazione di vuoto.

Rambla02
Barcellona, la Rambla e le "statue"
Rambla01

L'altra cosa che mi ha lasciata un po' perplessa è la proliferazione di sdraio ed ombrelloni in affitto, fino all'anno scorso c'era la possibilità di affittare ombrellone e/o sdraio ma era l'eccezione, non la regola, adesso appena si arriva in spiaggia la distesa di ombrelloni è la prima cosa che salta all'occhio, è vero, la spiaggia è ancora libera, non è come da noi con i "Lidi" ma mi sta crollando un mito, lo spazio che occupano è importante anche rispetto alla enorme distesa della spiaggia e posso dirlo per averlo provato di persona che durante le ore più gettonate quest'anno si sente l'affollamento, mentre fino all'anno scorso lo spazio a disposizione era comunque sufficiente, adesso bisogna scavalcare un po' di asciugamani per camminare a meno che non ci si sdrai nel punto più lontano dalla riva.

Barcelona004
Sdraio ed ombrelloni in affitto sulla spiaggia a Barcellona
E per finire un'altra cosa che mi ha lasciato male è l'erosione della spiaggia, il mare si è portato via in alcuni punti un bel po' di spiaggia raggiungendo anche i vicini ristoranti, ho chiesto ad un cameriere che cosa fosse successo e lui mi ha raccontato del nubifragio che c'è stato verso marzo o aprile che con forza si è portato via pezzi di spiaggia.

Barcelona005
Erosione della sabbia sulla spiaggia a Barcellona
Ma a parte queste novità che non posso dire siano proprio tutte piacevoli, Barcellona è sempre la stessa, bella, gioiosa, da bere e mangiare.

A questo proposito, prossimamente vi racconterò le mie esperienze culinarie nei ristoranti e supermercati di Barcellona, ho trovato qualche novità da acquistare e qualche delizia da gustare, questo è un esempio di quello che sono riuscita a godermi ad un prezzo ragionevole e senza contaminazioni da glutine (almeno spero) in un ristorantino sulla spiaggia, una meravigliosa grigliata mista per due persone che mi sono spazzolata quasi tutta da sola.

Barcelona006
Grigliata mista in un ristorantino sulla spiaggia a Barcellona
Ormai è passata mezzanotte da un po' sto crollando dalla stanchezza e dal troppo sole, arrivederci alla prossima.

2 commenti:

  1. ciao
    mi piace questo post. Buona vacanza a Barcellona.

    RispondiElimina