Menù

Image Map

venerdì 19 febbraio 2016

Involtini di bietole

Buongiorno,
dopo la zuppa Arlecchino di qualche giorno fa dato che mi erano avanzate un po' di foglie di bietola belle larghe ho pensato di usarle per fare degli involtini, come ripieno ho usato tonno, patate viola e formaggio, il risultato è stato ottimo.

Involtini di bietole

Ho fatto cuocere al vapore le patate viola (avevo solo quelle) al microonde assieme alle foglie di bietola per 10 minuti.



Ho messo le patate in una ciotola assieme al tonno ed al parmigiano grattugiato ed ho aggiunto le foglie di bietola che non mi servivano per l'esterno degli involtini ed ho amalgamato bene



Ho steso con cura le foglie, ci ho appoggiato sopra una polpettina di ripieno,



 le ho arrotolate con cura
e le ho messe in una teglia cosparse di parmigiano


ed ho fatto cuocere per mezz'ora circa.

Sono veramente buoni, il sapore è delicato ma gustoso, è stato un bel modo di riciclare le foglie di bietola avanzate.

Questi involtino sono qualcosa di diverso dal solito, li abbiamo mangiati davvero volentieri, il ripieno è versatile, si può usare anche per fare delle polpettine anche per una cena veloce preparata all'ultimo minuto infatti tonno e patate di solito li abbiamo sempre in casa.

Provateli, vi piaceranno

Ciao, alla prossima

2 commenti:

  1. Molto molto invitanti! ^_^
    Grazie per l'idea, un bacio.
    Vale

    RispondiElimina